Gaytero: Gay, sì, ma fino alle sei

gaytero2

 

Sappiamo tutti come Milano e piano piano tutta la società Italia stia (finalmente) accettando l’omosessualità, dopo troppi decenni bigotti.

Sento addirittura gente dire: “ce ne sono anche troppi”, “vedi che..c’è la lobby gay”, “meglio i gay normali che quelli che vanno ai gay pride” e minchiate simili.

Quindi ora ci sono i gay e gli etero e i trans(gender)? No, non solo…

Pare, dico pare perchè trattasi di tesi indimostrabile, che sia pieno di gay cammuffati da etero. Il mondo gay ne è convinto, gli etero sospettano e ghignano, la comunità trans, nel dubbio.. se li fa.

E non sono bisessuali, siamo tutti bisessuali perbacco. Questi sono gay che vivono da etero. Sono i Gaytero.

Il loro cammuffamento include matrimonio (anche cattolico) e figli naturali, parenti, suoceri, zii e zie, cugini acquisiti, cognati.

Per il gay emancipato, il gaytero è un povero sfigato, che dalla cena fino alle sei (del mattino) ci prova, ammicca, bacia, quindi esagera: si fa trombare nei bagni, succhia qualche cazzo, ride da checca alle battute sconce parlando di boa fuksia, poi, all’improvviso s’è fatta na certa, se ne torna a casa, testa bassa e senso di colpa gusto deep house, al talamo coniugale. Il giorno dopo al ristorante, magari il fu amato della sera precedente siede al tavolo affianco, di fronte la moglie. E questo al gay da fastidio.

Secondo gli etero, i gaytero non esistono, o meglio: si considera la possibilità che in una fase di debolezza, una fase confusa, altalenante, curiosa, apodittica, l’etero possa provare interesse per il batacchio, MA escludono il perpetuarsi di pratiche sodomitiche in periodi di serena vita more uxorio. È anche vero che l’opinione degli etero è potenzialmente inficiata da infiltrati (leggi, gaytero)

I Trans(gender) FTM come detto, in maniera ironica si intende, nel dubbio je lo piazzano ar culo, senza troppe domande.

Quindi i gaytero esistono? Sì, dai, lo sappiamo tutti.

Sono venuti al mondo in conseguenza alla recente rivoluzione (omo)sessuale? Probabile, ma facile che ce ne siano sempre stati, come i grillini.

Assunto che i gaytero non torneranno mai ad essere Etero DOC, ma nemmeno Gay DOCG, possono considerarsi la soluzione al problema della decrescita demografica, che turba i sonni degli intellettuali francesi, degli avvocati impegnati e degli apicoltori a chilometro zero? Ipotesi da fuori di testa, ma l’aritmetica è quella.

E le donne? Le donne, gay ed etero, sono troppo fighe per essere gaytero.

 

Il Gordon Dogui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...